Via Broccaindosso

Una delle vie più interessanti nelle quali ci siamo imbattuti! Qui siamo rimasti colpiti dalle tante voci dissonanti di chi la vive,di chi vi lavora quotidianamente. Il nostro “tour” è cominciato intervistando Tiziana, titolare di una piccola galleria d’arte, e sua madre, nella via da molti anni; dall’intervista è venuta fuori una Broccaindosso decadente, dove tutto ciò che c’era prima,la comunità,il piccolo paese.. è stato spazzato via,lasciando solo un lontano e ormai vago ricordo. Pareri opposti sono invece quelli della blogger Chiara( che qui ha vissuto fino a poco tempo fa) e della gestrice di un’attività commerciale, che invece sentono una grande familiarità nella via, paragonata per questo ad un rione meridionale,pieno di finestre,fili del bucato e panni stesi ad asciugare. La strada, che cerca di tenersi sempre viva anche grazie all’Associazione Orfeonica (vivacissima la festa che organizza ogni anno e interessanti le attività che vi svolge parallelamente), è nota anche per la forte presenza di ristoranti di ogni genere,che l’hanno così resa una meta gastronomica assolutamente appetibile.

Unico problema,anche se non da poco,è quello della sporcizia. Tutti i nostri intervistati l’hanno confermato. Sconsigliamo quindi la frequentazione dei bidoni dell’immondizia della via.

Curiosità:

Contribuisce a rendere famosa la via,la casa di Pascoli, che qui scrisse “Giambi ed epòdi”, segnalata da una sobria targa sul muro esterno.

Foto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...