Via Oberdan

La centralissima via Oberdan porta dall’incrocio Augusto Righi/Moline al centro di via Rizzoli, passando per la Piazza di San Martino, e non a caso è sempre parecchio trafficata. Stiamo parlando quasi esclusivamente di traffico pedonale, che rende la via piacevolmente animata a tutte le ore.

A colpo d’occhio possiamo notare che dev’essere di certo la via degli amanti dell’oggettistica: nonostante la vicinanza al grande Maisons du Monde di Via Rizzoli, ci sono almeno cinque negozi/botteghe di oggettistica e arredamento. Altro che Ikea, se state cercando di rendere speciale la vostra home sweet home, venite in via Oberdan!

Numerosi anche i bar e baretti, tra cui spicca la cioccolateria Terzi…dall’aspetto lussuoso, vi verrà servita una cioccolata calda altrettanto ricca: da non perdere per i più golosi!

Abbiamo visitato anche un negozio di abbigliamento la cui proprietaria è un po’ ingastrita nei confronti degli studenti, in particolare fuorisede, perché vengono in zona esclusivamente per ubriacarsi. Le piacerebbe che ci fosse più pulizia, ma allo stesso tempo ha un parere della zona positivo, nel complesso.

Mel Outlet: ebbene sì, da qualche anno la grande catena Mel Bookstore ha aperto in via Oberdan 7 una libreria che tratta quasi esclusivamente libri usati. Qui puoi trovare davvero di tutto, dal fuori catalogo alle prime edizioni, con titoli veramente scontati (si trovano libri a 2€). Ampia sezione anche di cd, dvd e vinili usati per gli appassionati di musica e cinema.

Se vi interessa vendere vi può essere utile sapere che Mel Outlet esaminerà i vostri libri e vi pagherà immediatamente in contanti quelli che sceglie di rivendere: mica male!

Tra l’altro il responsabile si è mostrato gentilissimo con noi, spiegandoci con calma come funziona l’attività e dedicandoci tutto il tempo necessario. E dato che come sapete l’appunto sulla cortesia lo facciamo spesso, bisogna dire che Mel Outlet passa il test egregiamente.

Semm Music Store & More: nostri collaboratori dai tempi di College Playlist, Semm è proprio come un negozio di musica dovrebbe essere. Con quelle atmosfere da Alta Fedeltà, della buona musica sempre in sottofondo e un personale cortese e affabile pronto a darti una mano. Non per fare pubblicità ma è bene sottolineare che gli studenti troveranno spesso ciò che cercano a qualche euro in meno dei negozi catena.

Abbiamo parlato con —-, che è da sempre nell’ambiente avendo lavorato per moltissimi anni da Nannucci, e avendo anche la propria etichetta discografica.

Semm si propone di offrire qualcosa di più del classico negozio di musica, puntando molto sull’oggettistica musicale (tipo sedie griffate, borse, accessori, ecc..) e sulle ordinazioni dall’estero di materiale particolare, magari non facilmente reperibile nei negozi più tradizionali.

Famosi ormai sono i loro concerti-vetrina: veri e propri live in negozio delle band della scena più o meno emergente italiana che vengono a presentare i loro nuovi lavori proprio attraverso questi piccoli showcase.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...